Accedi al sito
Serve aiuto?
Standard di qualità

Il Centro Meta Felix Srl  è costantemente impegnato in un processo di miglioramento dell'efficacia e dell'efficienza delle prestazioni erogate, con l'obiettivo di soddisfare al meglio le esigenze dei propri utenti in termini di qualità dei servizi, garantendo standard di qualità elevati. Pertanto, il Centro persegue i seguenti obiettivi:
  • raggiungere e mantenere una qualità dei servizi erogati tale da soddisfare con continuità le esigenze espresse e/o implicite del paziente;
  • puntare all'innovazione nelle tecnologie utilizzate e nei servizi forniti;
  • perseguire l'eccellenza nella gestione dei processi interni, attraverso un continuo confronto con le realtà più avanzate;
  • mirare al miglioramento dei processi, registrando le non conformità e ponendo in essere azioni correttive.
Il sistema di Gestione per la qualità, strutturato secondo i requisiti della norma UNI EN ISO 9001:2015, costituisce lo strumento primario che la Direzione della struttura Meta Felix utilizza per il conseguimento di detti obiettivi.

Il Centro  Meta Felix  Srl utilizza la verifica come strumento principale per garantire prestazioni di qualità elevata. La procedura della verifica consiste sia nell'elaborazione e nell'aggiornamento periodico dell'elenco degli indicatori di efficacia ed efficienza, sia nel monitoraggio dei requisiti di personale e tecnologici della struttura.
 

 Politica per la qualità

La politica per la Qualità aziendale si realizza attraverso i seguenti principi:
  1. mettere il paziente al centro della propria organizzazione;
  2. offrire un'accoglienza carica di rispetto e umanità, assicurare al paziente un'adeguata informazione sulla terapia e sui trattamenti praticati;
  3. garantire al paziente la possibilità di esercitare i propri diritti, informandolo sulle decisioni aziendali riguardanti l'assistenza erogata;
  4. rispettare la normativa nazionale e regionale vigente in materia;
  5. erogare prestazioni professionali, attraverso personale altamente qualificato con competenze specialistiche;
  6. gestire in maniera efficace ed efficiente i processi aziendali, nell'ottica del contenimento dei costi e dell'incremento della redditività;
  7. perseguire l'obiettivo di un costante miglioramento nei livello qualitativo dell'assistenza, attraverso l'analisi di indicatori che rilevino sia la qualità del servizio sia la soddisfazione dell'utente.
  8. Diffondere i valori cui si ispira l’ azienda, nonché la politica e le strategie alla base dell’organizzazione dei servizi offerti, affinché ciascuno sia spinto nel suo operare al raggiungimento di uno scopo più alto, la vision aziendale.
 


Diritti e doveri dell’utente

L'adempimento di alcuni doveri è la base per usufruire pienamente dei propri diritti.

La persona assistita ha diritto a:
  • essere assistita e curata con premura ed attenzione, nel rispetto della dignità umana e delle proprie convinzioni filosofiche - religiose;
  • poter identificare immediatamente le persone che lo hanno in cura;
  • ottenere dal personale medico informazioni complete e comprensibili circa la diagnosi, la terapia e la prognosi;
  • esprimere il consenso informato prima di essere sottoposta a terapie e/o interventi;
  • ottenere che i dati e le informazioni personali rimangano segreti;
  • proporre reclami ed essere tempestivamente informato sull'esito degli stessi.
La persona assistita ha dovere di:
  • avere un comportamento responsabile nel rispetto dei diritti degli altri malati;
  • collaborare con il personale sanitario e non;
  • rispettare gli ambienti, le attrezzature e gli arredi presenti nella struttura;
  • rispettare gli orari e l'organizzazione previsti nei progetto riabilitativo;
  • informarsi nei tempi e nelle sedi opportune.
 


La gestione del reclamo

L’importanza della comunicazione si esplica anche attraverso il riconoscimento del diritto dell’ utente ad esporre reclami e opposizioni contro gli atti o comportamenti che negano o limitano la fruibilità delle prestazioni erogate. Gli utenti possono esercitare tale diritto attraverso: lettera in carta semplice indirizzata alla Direzione, segnalazione via fax, segnalazione telefonica, colloquio con il responsabile tramite appositi moduli predisposti e disponibili presso la segreteria del Centro. Esse  devono essere effettuate entro 15 giorni dal momento in cui si è verificato l'atto lesivo dei propri diritti. Le osservazioni, le opposizioni, le denunce o i reclami qualora non trovino immediata soluzione, saranno istruite e trasmesse alla  Direzione entro il termine massimo di 3 giorni.

La Direzione assolve il compito di Ufficio di Pubbliche Relazioni e ne esplica le funzioni, nominando un responsabile al quale sono attribuite le seguenti funzioni:

a.   ricevere le osservazioni, opposizioni, denunce o reclami;
b.   predisporre l'attività istruttoria;
c.   dare tempestiva risposta all'utente per le segnalazioni di più agevole definizione;
d.   fornire, per i reclami di evidente complessità, parere al legale rappresentante per la definizione del caso;
e.   informare l'utente al fine di garantire la tutela dei diritti ad esso riconosciuti;
f.   redigere la risposta all'utente, sottoscritta dal legale rappresentante dell'ente, in cui si dichiara che la presentazione delle anzidette osservazioni non preclude la proposizione dì impegnative in via giurisdizionale;
g.   attivare la procedura del riesame dei reclamo qualora l'utente dichiari insoddisfacente la risposta ricevuta.
Inoltre, il Centro risulta coperto da Assicurazione per responsabilità professionale al fine di garantire, qualora ne ricorrano le condizioni, l’adeguato risarcimento danni.
 

Rispetto della privacy

I dati personali sono trattati tutelando la privacy di ciascun utente, nel rispetto di quanto definito nel Regolamento Europeo 2016/679, Decreto Lgs. n. 101 del 10 agosto 2018.
 

La formazione continua

Il Centro pone tra i suoi obiettivi principali, quello  di fornire prestazioni all’avanguardia che possano soddisfare al meglio l’utenza. Al fine del raggiungimento di questo obiettivo, la formazione e l’addestramento del personale restano i canali preferiti. Molta attenzione viene posta alla programmazione e progettazione dell’attività formativa che nasce dall’analisi del bisogno formativo dell’azienda e dei singoli operatori. Viene effettuato un monitoraggio continuo del percorso formativo di ciascun dipendente, nonché il monitoraggio dei crediti ECM che ciascuno consegue all’interno o all’esterno dell’azienda. . L’importanza attribuita alla formazione del personale è dimostrata dall’adesione al consorzio SSSS (Scuola Superiore di Scienze della Salute), nato al fine di costruire, coordinare e attuare percorsi di formazione in genere, attività di ricerca e studio nel settore socio sanitario e della riabilitazione; per promuovere la più ampia partecipazione alle attività di formazione e ricerca di soggetti qualificati; la promozione e la gestione di campagne di informazione; l’organizzazione di meeting, convegni e simposi atti a divulgare il sapere in materia di riabilitazione; la promozione di concorsi e borse di studio nonché la predisposizione di pubblicazioni scientifiche.